Atalanta, Rangers e Siviglia in cerca dell’Europa

Ultimo atto dei playoff di Europa League con ancora diverse situazioni in bilico. Tra queste, partendo dallo 0-0 dell’andata, spicca Copenaghen – Atalanta. Alle 18.30 gli uomini di Gasperini, in formazione praticamente tipo se non per l’assenza di Rigoni non inserito in lista UEFA, cercheranno la vittoria per passare il turno. Considerando l’Atalanta vista in campionato il segno 2 (1,76) appare il più probabile.

Tra le varie partite si segnaa Lipsia – Zorya Luhansk, terminata 0-0 all’andata ma con i tedeschi decisamente favoriti a quota 1,20 rispetto al 13,33 per gli ospiti. Merita attenzione il match tra Shkendija e Rosenborg. Vittoria per 3-1 dei norvegesi all’andata, ma quota vittoria in trasferta a 2,49. Se non si amano i rischi, Celtic – Suduva non dovrebbe fornirne. Il pareggio per 1-1 dell’andata non offre molte certezze, ma la quota a 1,12 per gli scozzesi rispetto al 22,68 dei lituani la dice lunga.

Meno scontata di quanto dicano le quote, può invece essere Besiktas – Partizan. 1-1 all’andata e quota a favore dei turchi a 1,54. La vittoria serba paga 5,92, ma visto il successo della Stella Rossa perché non scommettere anche sui cugini del Partizan?